de fr it

BeatriceBölsterli-Ambühl

16.2.1917 Baden, 8.12.1992 Baden, rif., di Baden. Figlia di Heinrich Ambühl. Walter Bölsterli, architetto. Ottenuto il diploma commerciale divenne casalinga. Pres. della Federazione argoviese delle soc. femminili (1962-72), si impegnò per l'introduzione del diritto di voto e di eleggibilità alle donne e a favore di nuove possibilità di formazione e perfezionamento nelle professioni femminili. Invitò le donne a impegnarsi in politica e si candidò personalmente (senza successo) per il Consiglio nazionale subito dopo l'introduzione del diritto di voto. Fu attiva a titolo onorifico in numerose ass. politiche, culturali e di utilità pubblica (gruppo donne radicali di Baden, galleria Trudelhaus, fondo concertistico di Baden).

Riferimenti bibliografici

  • Badener Neujahresblätter, 69, 1994, 117 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Beatrice Ambühl (nome alla nascita)
Beatrice Bölsterli (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 16.2.1917 ✝︎ 8.12.1992

Suggerimento di citazione

Steigmeier, Andreas: "Bölsterli-Ambühl, Beatrice", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.11.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020335/2002-11-08/, consultato il 29.11.2021.