de fr it

KurtEichenberger

16.6.1922 Burg (AG),2.1.2005 Binningen, rif., di Burg. Figlio di Arthur, commerciante, e di Lydia Sommerhalder. Anna Lutz, dottoressa in medicina, figlia di Wilhelm, professore in medicina. Dopo il liceo ad Aarau, studiò storia e diritto a Zurigo e a Berna (1942-48), conseguendo il dottorato in diritto a Berna nel 1948 e il brevetto argoviese di avvocato nel 1950. Fu cancelliere del tribunale a Baden (1949-52), segr. del Dip. degli interni e della sanità pubblica del cant. Argovia (1952-59) e giudice cant. (1959-63). Fu libero docente (1960-63), professore straordinario di diritto pubblico all'Univ. di Berna (1963) e professore ordinario dell'Univ. di Basilea (1963-92, rettore 1969). Autore soprattutto di studi di diritto pubblico, fu spesso chiamato come perito e consigliere; presiedette numerose commissioni di esperti della Conf. e del cant., ad esempio il gruppo di lavoro sulle strutture di condotta della Conf. (1990-95). Colonnello brigadiere, comandò la brigata di frontiera 5 (1972-75).

Riferimenti bibliografici

  • Die richterliche Unabhängigkeit als staatsrechtliches Problem, 1960
  • Leistungsstaat und Demokratie, 1969
  • Der Staat der Gegenwart, 1980 (con elenco delle op.)
  • Sinn und Bedeutung einer Verfassung, 1991
  • E. Wetter, E. von Orelli, Wer ist wer im Militär?, 1986, 49
  • NZZ, 16.6.1992
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.6.1922 ✝︎ 2.1.2005

Suggerimento di citazione

Zürcher, Christoph: "Eichenberger, Kurt", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.12.2015(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020340/2015-12-22/, consultato il 24.11.2020.