de fr it

WernerGeissberger

25.10.1921 Aarau, 7.12.1986 Wettingen, rif., di Riniken. Figlio di Heinrich, insegnante alla scuola distr. di Lenzburg, e di Lina Hämmerli. (1955) Helen Schwarz, di Lenzburg. Dopo un diploma commerciale, fu impiegato di banca (1940-43) e nel 1944 conseguì la maturità. Diresse un campo per profughi (1945) e fu poi redattore alla Lenzburger Zeitung (1946-48). Studiò economia politica a Zurigo e Parigi (1950-55), conseguendo il dottorato (1956). Fu redattore del Badener Tagblatt (1956-72). Tra i fondatori del partito liberale di sinistra Team 67 (1967), fu membro del Gran Consiglio argoviese (1968-74), passando più tardi al partito socialista. Lasciò il Badener Tagblatt a causa di un riorientamento del giornale. In progetti di ricerca si occupò come consulente e pubblicista di pianificazione del territorio e di sistemi economici ecologici. Fu pure tra i fondatori di Migros-Frühling e della Fondazione sviz. dell'energia. Dal 1952 al 1984 diresse la raccolta dei fondi in favore del villaggio Pestalozzi.

Riferimenti bibliografici

  • Wege aus der Wohlstandsfalle, 1977
  • Fondo presso StAAG
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.10.1921 ✝︎ 7.12.1986