de fr it

RudolfRauchenstein

2.5.1798 Brugg, 3.1.1879 Aarau, rif., di Brugg. Figlio di David, coltellinaio, e di Elisabeth Beldi. (1827) Sophie Elisabeth Buser, figlia di Andreas, fornaio e notaio. Dopo la scuola lat. a Brugg, studiò teol. e filologia a Berna e Breslavia (oggi Wrocław, Polonia). Fu docente all'Ist. Fellenberg di Hofwil (1821), poi alla scuola cant. di Aarau (1822-66). Fu collaboratore (dal 1828) e poi redattore (dal 1832) della Neue Aargauer Zeitung. Membro conservatore del Gran Consiglio argoviese (1831-41), nel 1851 fece parte della commissione fed. di esperti incaricata di effettuare una valutazione sulla questione delle Univ. Nel campo della politica scolastica si impegnò a favore di una cultura generale di impronta neoumanistica. Nel 1843 venne insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StAAG
  • Fondo presso ACit Brugg
  • E. Koller, «R. Rauchenstein und das "Prinzip des Gymnasiums"», in Badener Studien zu Humanismus und Historie, 1970, 61-118
  • E. Vischer, «R. Rauchenstein über sich selbst», in Argovia, 99, 1987, 41-58
  • D. Wicki, Der aargauische Grosse Rat, 1803-2003, 2006, 458
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.5.1798 ✝︎ 3.1.1879