de fr it

Isaac LouisAuberjonois

7.7.1741 Yverdon, 13.2.1815 Montagny-le-Corboz (oggi Montagny-près-Yverdon), rif., di Yverdon. Figlio di Emmanuel-Ferdinand. Rose-Cornélie-Louise Roëll, figlia di un gentiluomo olandese. Dal 1756 al 1765 studiò teol. all'Acc. di Losanna. Nel 1765 si trasferì a Varsavia insieme a Pierre-Maurice Glayre; tornò in patria prima del 1785 con il grado di tenente colonnello di artiglieria. A Yverdon fu Consigliere, alfiere (1791-97) e uno dei dirigenti del partito dei patrioti. Nel 1798 venne eletto deputato all'Ass. rappresentativa provvisoria, diventandone commissario nel febbraio dello stesso anno, al momento dell'insurrezione di Baulmes e Sainte-Croix. Fu membro (1798-1802) e amministratore (1801-02) della Camera amministrativa del cant. Lemano. Quando vennero soppressi i diritti feudali, si schierò dalla parte di Pierre-Elie Bergier, già signore di Vuarrens, che rischiava la rovina. Dal 1793 al 1798 presiedette la Soc. letteraria di Yverdon. Nel 1799 divenne proprietario del castello di Montagny-le-Corboz.

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF