de fr it

vonZuckenriet

Fam. di cavalieri nobili della Svizzera orientale del XIII e XIV sec., che trae il suo nome dall'omonima fortezza presso Niederhelfenschwil. I primi von Z. sono attestati nel 1213, 1216 e 1228 in qualità di testimoni per il vescovo di Costanza, poi di nuovo solo dal 1269 come ministeriali dell'abate di San Gallo. Burkhard, menz. nel 1269, fu il primo a portare il soprannome di "Löwe di Z." (leone di Z.). Dopo il 1300 i von Z. si imparentarono con le fam. von Bühl e Spieser. Ultima rappresentante del casato fu Adelheid (menz. dal 1307 al 1331), moglie di Rudolf Giel von Glattburg (del ramo di Helfenberg). Fu probabilmente attraverso quest'ultima che la fortezza di Z. e i diritti accessori passarono, prima del 1355, ai signori von Rosenberg, che per questo furono chiamati anche von Z. Contrariamente a quanto sostenuto dalla vecchia storiografia, i von Löwenberg (o Leuberg) non furono probabilmente un ramo della fam. Z.

Riferimenti bibliografici

  • W. Merz, F. Hegi (a cura di), Die Wappenrolle von Zürich, 1930, 115
  • A. Bodmer, Die Glattburg an der Thur, 1950, 24
  • Sablonier, Adel, 268

Suggerimento di citazione

Leonhard, Martin: "Zuckenriet, von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.02.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020427/2014-02-25/, consultato il 28.11.2020.