de fr it

Schleuniger

Fam. catt. di Klingnau, menz. la prima volta nel 1590 con il cancelliere cittadino Mathäus, proveniente probabilmente dalla località rif. zurighese di Schleinikon. Gli S. ricoprirono regolarmente cariche amministrative cittadine e furono falegnami. Rosa Romana (1744-1806) divenne badessa di Wurmsbach nel 1788. Niklaus (1817-88), gesuita e teologo, fu autore di manuali omiletici. Franz Xaver (->), titolare di una fabbrica di piallacci, nel 1870 iniziò la produzione in massa di scatole per sigari, dando così avvio all'industria del legno nella bassa valle dell'Aar. Johann Nepomuk (->) guidò l'opposizione catt. conservatrice nel Gran Consiglio argoviese negli anni 1840-50 e fondò il foglio Die Botschaft (1856).

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 671-673
  • O. Mittler, Geschichte der Stadt Klingnau, 19672, 195

Suggerimento di citazione

Sauerländer, Dominik: "Schleuniger", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.08.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020453/2011-08-09/, consultato il 21.10.2020.