de fr it

deChâtillon-Larringes

Fam. dei dintorni di Evian, vassalla dei Savoia. Guillaume (1305-1344), cosignore di Châtillon (Alta Savoia), ottenne nel 1333-34 la signoria di Larringes (Alta Savoia). Suo figlio Guillaume (1320-1387), castellano dal 1336 di varie castellanie del Vallese savoiardo, acquistò nel 1348 la torre di Collombey, dove risiedette. I suoi discendenti ricoprirono spesso la carica di castellani di Saint-Maurice, di Monthey, di Conthey, di Saillon ecc. Aimon, figlio di Jean, residente a Leuk, poi a Sierre, cedette nel 1577 tutti i diritti signorili a Pierre du Fay. Tra il 1601 e il 1603, suo fratello Guillaume donò allo stesso Pierre du Fay l'intero patrimonio e il castello di Collombey. I due fratelli sono gli ultimi discendenti dei C. in Vallese. La fam. si estinse in Savoia nel XVIII sec. Essa va distinta dai Châtillon d'Aosta, dai Châtillon-Michaille (Dip. Ain, F) e dai Châtillon d'Estavayer.

Riferimenti bibliografici

  • Walliser Wappenbuch, 1946, 59