de fr it

deColombierNE

Fam. nobile del Paese di Neuchâtel, che discende sicuramente da un certo Rodolphe, fondatore del priorato di Bevaix. La fam. possedeva il castello e il villaggio di Colombier, l'insieme o parte dei villaggi vicini, oltre a beni nel Val-de-Ruz e l'avogadria di Bevaix (dal 1268). Dal 1400 al 1488 suoi esponenti detennero la carica di governatore della contea di Neuchâtel. Il primo rappresentante noto della fam. è Henri, menz. nel 1240; il suo abiatico, Henri, che appare nelle fonti dal 1311, divenne vassallo dei signori de Neuchâtel nel 1346. Il figlio di quest'ultimo, Vauthier (->), ottenne importanti feudi grazie al matrimonio con Othenette de Cormondrèche. Louise (cit. 1488-1512), figlia di Antoine (->), pronipote di Vauthier e ultima a portare il cognome, sposò Léonard de Chauvirey, che apparteneva a una fam. della Franca Contea. A Cormondrèche sono attestati discendenti illegittimi di Vauthier fino al 1620.

Riferimenti bibliografici

  • O. Clottu, «La maison et les seigneurs de Colombier», in Aar.S, 96, 1982, 33-49

Suggerimento di citazione

Hausmann, Germain: "Colombier, de (NE)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.01.2004(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020496/2004-01-21/, consultato il 16.01.2021.