de fr it

deCormondrèche

Fam. della piccola nobiltà neocastellana. In assenza di un albero genealogico completo, è difficile stabilire se i vari personaggi con questo nome appartengano allo stesso ceppo. Henri, Willermus e i fratelli Girard, Pierre e Borcard de C., furono tutti ministeriali dei signori di Neuchâtel intorno al 1215. Othe il Bello (cit. dal 1344 al 1359), cavaliere, titolare di un feudo a C. e, dal 1350, di un altro detto di Savagnier, sarebbe stato, secondo fonti molto posteriori, un discendente del fondatore del priorato di Corcelles. La sua unica figlia, Othenette, cit. nel 1369, sposò Vauthier de Colombier. Rollin, detto Besson (cit. 1368-94), scudiero, apparteneva a una fam. con possedimenti non soltanto a Cormondrèche, ma anche nella contea di Montbéliard (dal 1320) e nell'antico vescovado di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • O. Clottu, Les familles nobles du comté de Neuchâtel avant la Réforme, genealogia ms. (presso AEN)