de fr it

deCottens

Fam. di cavalieri originaria di C. (FR). I primi esponenti della fam. di cui si ha notizia sono i fratelli Guillencus e Albertus, cit. dal 1138 al 1142. Philippe fu homo e miles di Renaud d'Estavayer (tra il 1157 e il 1162). Willelmus (1223-prima del 1292) è il capostipite dei de C. cittadini di Friburgo. Da Jordan (1215-1248), ministeriale dei de Neuchâtel, figlio di Conon, genero di Renaud de Vaumarcus, discendono con ogni probabilità i de C. cittadini di Neuchâtel, che annoverarono diversi Consiglieri e si estinsero con Matthey (1414-prima del 1445), detentore di un feudo nei pressi di Boudry.

Riferimenti bibliografici

  • O. Clottu, Les nobles du comté de Neuchâtel, généalogie et sigillographie, ms., 1991 (presso AEN)

Suggerimento di citazione

Hausmann, Germain: "Cottens, de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.03.2004(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020504/2004-03-02/, consultato il 24.01.2021.