de fr it

GézaAnda

Géza Anda e Hortense Bührle alle Settimane internazionali di musica di Lucerna, pochi mesi prima del loro matrimonio. Fotografia, agosto 1964 (KEYSTONE/Photopress).
Géza Anda e Hortense Bührle alle Settimane internazionali di musica di Lucerna, pochi mesi prima del loro matrimonio. Fotografia, agosto 1964 (KEYSTONE/Photopress).

19.1.1921 Budapest, 13.6.1976 Zurigo, riformato, cittadino ungherese, dal 1955 di Zurigo. 1) (1953) Helena Bosshard; 2) (1964) Hortense Bührle. Studiò pianoforte all'Accademia musicale di Budapest (con Ernö von Dohnányi); vincitore del premio Franz Liszt, esordì nel 1940 come concertista con Willem Mengelberg. Stabilitosi in Svizzera nel 1942, Anda divenne responsabile delle master classes di pianoforte al Conservatorio di Lucerna (1959-1968) succedendo a Edwin Fischer; dal 1969 proseguì questi corsi presso il Muraltengut a Zurigo. Dal 1951 partecipò come solista ai festival di Salisburgo e tenne concerti in tutto il mondo, compresi gli Stati Uniti. Eseguì e registrò soprattutto concerti per pianoforte di Wolfgang Amadeus Mozart e Béla Bartók.

Riferimenti bibliografici

  • Kaiser, Joachim: Grosse Pianisten in unserer Zeit, 19722, pp. 225-230.
  • Schumann, Karl et al.: Géza Anda. Ein Erinnerungsbild, 1977 (con repertorio e discografia).
  • Schmidt-Banse, Hans Christian: Géza Anda: «Sechzehntel sind auch Musik!». Dokumente seines Lebens, 1991.
  • Karlen, René; Honegger, Andreas; Zelger-Vogt, Marianne: «Ein Saal, in dem es herrlich klingt». Hundert Jahre Tonhalle Zürich, 1995.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.1.1921 ✝︎ 13.6.1976

Suggerimento di citazione

Andres Briner: "Anda, Géza", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 30.11.2021(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020530/2021-11-30/, consultato il 11.12.2023.