de fr it

LucBalmer

13.7.1898 (Lukas Emanuel) Monaco, 1.3.1996 Berna, rif., di Lausen e Basilea. Figlio di Wilhelm (->). 1) (1924) Valentine Frida Getaz; 2) (1949) Rosmarie Elisabeth Beck, pianista. Studiò pianoforte e composizione al Conservatorio di Basilea (1915-19), quindi frequentò la classe di composizione di Ferruccio Busoni a Berlino (1921-22). Dal 1923 insegnò pianoforte e, fino al 1956, teoria musicale al Conservatorio di Berna. Fu direttore d'orchestra al Kursaal di Lucerna (1928-32) e allo Stadttheater di Berna (1934-35); dal 1935 al 1941 diresse i concerti sinfonici popolari del Berner Orchesterverein, dal 1941 al 1967 i concerti in abbonamento della Berner Musik-Gesellschaft. Dal 1938 al 1970 fu consulente dello studio radiofonico di Berna. Vinse il premio musicale della città (1969) e del cant. di Berna (1986). Le sue composizioni non aderiscono a generi musicali prestabiliti: rigorosamente tonali, sono basate su testi e spesso attingono elementi dalla musica popolare; si distanziano pure nettamente dai metodi e dal linguaggio musicale dell'avanguardia. In linea con quanto postulato da Busoni, B. considerava gli stili del passato e presenti come un illimitato repertorio a sua disposizione. Ad eccezione della Messa del 1976, le sue composizioni non godettero mai di una particolare attenzione all'estero.

Riferimenti bibliografici

  • SML, 36 sg.
  • L. Balmer, Werkverzeichnis, 1970
  • Die Musik in Geschichte und Gegenwart, 15, 1973
  • The New Grove Dictionary of Music and Musicians, 2, 1980, 97 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.7.1898 ✝︎ 1.3.1996