de fr it

MichelCorboz

14.2.1934 Marsens, catt., di La Tour-de-Trême. Figlio di Louis, panettiere, e di Jeanne Rouiller. Coniugato. Ha compiuto la sua formazione musicale dapprima con suo zio André, poi presso la scuola magistrale a Friburgo (con Pierre Kaelin) e il Conservatorio di Friburgo, con Juliette Bise (canto) e Aloÿs Fornerod (teoria); ha inoltre studiato presso l'ist. Ribaupierre di Losanna con Pierre Chatton (composizione). Maestro di cappella a Notre-Dame du Valentin a Losanna (1954-70), C. ha fondato e diretto (dal 1961) l'Ensemble vocale e strumentale di Losanna. Ha diretto i cori della Fondazione Gulbenkian di Lisbona (1969) e ha insegnato al Conservatorio di Ginevra. È stato il primo ad adattare opere di Dante Granato e di Julien-François Zbinden. C. ha composto cori a voci miste, cantate, messe e musica di scena vicina all'opera sacra di Francis Poulenc, esercitando un notevole influsso sul rinnovamento dell'arte corale sacra in Svizzera romanda e in Francia. Ha ottenuto il gran premio del disco (1967).

Riferimenti bibliografici

  • P. Hugli, M. Corboz ou la passion de la musique, 1981
  • J. J. Rapin, «M. Corboz distingué par la fondation Claude Blancpain», in Revue musicale de Suisse romande, 4, 1998, 20-25
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.2.1934