de fr it

deLangin

Fam. della piccola nobiltà dello Chablais, al seguito dei conti di Ginevra, attestata dal 1113. Derivò il suo nome dal castello (cit. nel 1225) di L. ai piedi del massiccio di Les Voirons (com. Machilly, Alta Savoia). Grazie alla Savoia e alle alleanze con la nobiltà del Paese di Vaud, dalla fine del XIII sec. i de L. estesero il loro dominio a nord del Lemano. Jean fu balivo di Losanna nel 1318. Pierre (1343-1375?) sposò Henriette d'Oron. Il figlio di questi ultimi, Rodolphe, fu balivo di Vaud (1385-88), avogadro di Payerne (1385-90), balivo di Losanna (1394-1400), signore di Villarsel-le-Gibloux e Pont-en-Ogoz. Suo fratello Pierre fu signore di Everdes. Nel 1509 la fam. si estinse in linea maschile e i suoi beni passarono agli Allinges.

Riferimenti bibliografici

  • E. A. de Foras, Armorial et nobiliaire de l'ancien duché de Savoie, 3, 1893, 229-237
  • D. L. Galbreath, Armorial vaudois, 2, 1936, 373 sg.
  • D. L. Galbreath, Inventaire des sceaux vaudois, 1937, 80 sg.
  • L. Blondel, Châteaux de l'ancien diocèse de Genève, 1956 (19782), 175-180