de fr it

Montagnier

Frazione del com. di Bagnes (VS), situata tra Villette e Versegères sulla riva destra della Drance de Bagnes. All'inizio del XIII sec. le fam. nobili d'Ayent e de la Tour, di Saint-Maurice e Collombey, esercitavano un dominio congiunto sulla piccola signoria di M., appartenente al visdominato di Bagnes sottoposto all'abbazia di Saint-Maurice. I donzelli d'Ayent nel 1230 cedettero tutti i loro diritti a Bagnes all'abate di Saint-Maurice, mentre i beni dei de la Tour vennero venduti all'abbazia solo nel 1462. Una fam. de M. di ministeriali delle valli della Drance, quale è stata menz. da Robert Hoppeler, probabilmente non è mai esistita. Wilhelm e Amadeus de Montagnie, attestati nel 1285 in Vallese al seguito del vescovo Pierre d'Oron, appartenevano alla fam. friburghese dei de Montagny così come Guido de Montagnie, canonico più volte documentato nelle fonti nel XIII-XIV sec.

Riferimenti bibliografici

  • R. Hoppeler, Das Unter-Wallis und dessen Beziehungen zum Hochstift Sitten während des XIII. Jahrhunderts, 1897, spec. 184
  • H. A. von Roten, «Zur Zusammensetzung des Domkapitels von Sitten im MA», in Vallesia, 3, 1948, 87

Suggerimento di citazione

Truffer, Bernard: "Montagnier", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.11.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020620/2009-11-17/, consultato il 27.11.2020.