de fr it

deTernier

Fam. dell'alta nobiltà conosciuta dall'inizio del XII sec. (con Hugues menz. nel 1113, dopo il 1124), che ebbe un ruolo di rilievo nella storia della contea di Ginevra. I de T. ricevettero in feudo dai conti di Ginevra i castelli di La Poype, Le Châtelard, Beaumont, Ogny, Troches, Pontverre, Le Vuache e T. (tutti in Alta Savoia). La fam. ebbe in feudo anche il castello di Pierre (Ain) dai signori de Gex e quello di La Bâtie-Meillé (La Bâtie) dai vescovi di Ginevra. I de T. strinsero alleanze soprattutto con le fam. de Compey, de Lucinge, de Montchenu, de Montfort e Tavel. Si estinsero nel 1418 con Girard de T., cavaliere dell'ordine del Annunziata (1410), e i beni passarono alla fam. de Montchenu.

Riferimenti bibliografici

  • C. Duval, Ternier et Saint-Julien, 1879 (rist. 1977)
  • E. A. de Foras, Armorial et nobiliaire de l'ancien duché de Savoie, 5, 1910, 510-520 (rist. 1993)
  • L. Blondel, Châteaux de l'ancien diocèse de Genève, 1956, 61-70, 167-170 (rist. 1978)