de fr it

IgnazHeim

7.3.1818 Renchen (Baden, D), 3.12.1880 Zurigo, di Laufenburg (Baden). Figlio di Karl Venerand, medico e farmacista. (1851) Emilie Müller, nota cantante delle opere di Wagner. Superati gli esami di farmacia, intraprese studi di medicina a Monaco e, dopo la morte del padre, ne gestì la farmacia per un anno. In seguito si trasferì a Friburgo in Brisgovia, dove si dedicò completamente alla musica dirigendo numerosi cori. In Svizzera dal 1850, divenne direttore del coro maschile Harmonie di Zurigo (1853) e di altri cori. Fu membro della commissione musicale della Soc. fed. di canto e della commissione zurighese per i libri di canto. Amico di Richard Wagner, si impose nell'ambito del canto popolare sviz. grazie alle sue raccolte di canzoni per cori maschili, femminili e misti, che ebbero ampia diffusione.

Riferimenti bibliografici

  • Vocal-Messe für Soli und Chor, 1852
  • Sammlung von Volksgesängen für den Männerchor, 1862
  • Sammlung für gemischten Chor, 1863
  • Sammlung für Frauen, Knaben und Mädchen, 1867
  • H. P. Schanzlin, «I. Heim», in Kirchenmusikalisches Jahrbuch, 43, 1959, 84
  • SML, 161
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.3.1818 ✝︎ 3.12.1880

Suggerimento di citazione

Puskás, Regula: "Heim, Ignaz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.11.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020676/2009-11-25/, consultato il 24.10.2020.