de fr it

YehudiMenuhin

22.4.1916 New York, 12.3.1999 Berlino, isr., cittadino russo e statunitense, dal 1970 di Grenchen, dal 1985 anche cittadino inglese. Figlio di Moshe e di Marutha Sher. 1) Nola Ruby Nicholas; 2) Diana Gould, danzatrice. Studiò violino con Louis Persinger a San Francisco, poi con Georges Enescu a Parigi e debuttò undicenne alla Carnegie Hall a New York. Suonò con tutte le maggiori orchestre e i principali direttori di orchestra del suo tempo, fondò diversi festival (tra l'altro, l'estate musicale M. nel 1957 - dagli anni 1990-2000 Festival intern. M. a Gstaad) e promosse giovani musicisti con la fondazione, sempre a Gstaad, dell'Acc. intern. di musica M. (1977) e del concorso M. dedicato ai giovani violinisti (1983). In una seconda fase della sua vita si esibì sempre più come direttore d'orchestra e si impegnò in favore della comprensione tra i popoli e per cause umanitarie con numerosi concerti di beneficenza e altre iniziative. Fu uno dei primi solisti di fama intern. a riprendere sul piano artistico il dialogo con la Germania dopo il 1945. Ricevette numerose onorificenze: tra le altre, la cittadinanza onoraria di Saanen (1970), la grande croce al merito della Repubblica fed. ted. (1980), il titolo di barone conferito dalla regina inglese (1993) e la medaglia Otto Hahn per la pace (1998).

Riferimenti bibliografici

  • T. Palmer, Y. Menuhin, 1991 (inglese)
  • H. Burton, Menuhin, 2000 (inglese)
  • R. P. Steiger, H.-U. Tschanz, Gstaad und die Menuhins, 2006
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.4.1916 ✝︎ 12.3.1999