de fr it

LouisNiedermeyer

27.4.1802 Nyon, 15.3.1861 Parigi, rif., di Ginevra e Würzburg, cittadino franc. Figlio di Georg Michel e di Charlotte Baylon. (1831) Charlotte Desvignes. Studiò musica a Vienna, Roma e Napoli. Attivo come compositore di Lieder a Ginevra (1821) e di opere a Parigi (1823-28), fu in seguito insegnante di pianoforte a Nyon (1828-34) e Bruxelles (1834-36). Tornato a Parigi nel 1836, si dedicò alla musica sacra. Nel 1853 rinnovò, con il nome di Ecole Niedermeyer, la scuola di musica sacra aperta nel 1818 da Alexandre-Etienne Choron. Fondatore della rivista La Maîtrise, in veste di suo editore tra il 1857 e il 1861 si occupò anche sul piano teorico di musica sacra catt. Nel 1848 prese parte tra le file della Guardia nazionale ai moti rivoluzionari di Parigi. La città di Nyon gli dedicò un monumento nel 1893.

Riferimenti bibliografici

  • SML, 279 sg.
  • M. Galerne, L'École Niedermeyer, [1928]
  • J. Burdet, La musique dans le canton de Vaud au XIXsiècle, 1971, 261-264
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.4.1802 ✝︎ 15.3.1861

Suggerimento di citazione

Puskás, Regula: "Niedermeyer, Louis", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.08.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020720/2009-08-06/, consultato il 25.10.2020.