de fr it

Rodolfo IAlta Borgogna

probabilmente il 25.10.912, nell'abbazia di Saint-Maurice. Figlio di Corrado, duca della Borgogna transgiurana, e di Waldrada. Wila, forse figlia di Bosone di Vienne. Della fam. dei Guelfi, approfittò della morte di Carlo III il Grosso, ultimo sovrano carolingio, per farsi incoronare re dell'alta Borgogna (o Borgogna transgiurana) a Saint-Maurice il 13.1.888. Il suo regno comprendeva l'attuale Svizzera franc. e una parte della diocesi di Besançon. I suoi desideri di ricostituire l'antica Lotaringia furono contrastati da Arnolfo, re di Germania. Su richiesta di sua sorella Adelaide, nel giugno dell'888 le cedette il monastero di Romainmôtier. Da prima dell'878 fu abate laico di Saint-Maurice.

Riferimenti bibliografici

  • G. Sergi, «Genesi di un regno effimero: la Borgogna di Rodolfo I», in Boll. storico-bibliografico subalpino, 87, 1989, 5-44
  • LexMA, 7, 1075 sg.
  • HS, IV/1, 418
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ probabilmente il 25.10.912