de fr it

Rodolfo III

ca. 966, 5 o 6.9.1032, Losanna. Figlio di Corrado e di Matilde, figlia di Luigi IV, re di Francia. 1) Agiltrude; 2) Irmengarda. Re di Borgogna, dovette affrontare un'importante erosione del suo potere a favore dei grandi laici e poté governare unicamente nei territori dell'attuale Svizzera franc. Con il sostegno dei monarchi ottoniani, tentò di opporsi alla situazione facendo leva sulla Chiesa: lasciò così diritti comitali ai vescovi di Sion (999) e Losanna (1011) e all'arcivescovo di Tarantasia (996), e donò l'abbazia di Moutier-Grandval al vescovo di Basilea (999). In assenza di un erede legittimo, poco prima della morte decise di cedere il suo regno all'Impero (secondo regno di Borgogna). Fu abate laico di Saint-Maurice.

Riferimenti bibliografici

  • LexMA, 7, 1077
  • HS, IV/1, 420-422
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 966 ✝︎ 5 o 6.9.1032