de fr it

Burcardo III

973, nel convento di Reichenau. Figlio di Burcardo II, cui succedette solo dopo la rivolta di Liudolfo nel 954. Hadwig, nipote di Ottone I; con questa unione B. stabilì uno stretto legame di parentela con la fam. reale. Duca, fu al tempo stesso conte in Turgovia e nello Zürichgau; non è sicuro che lo fosse anche in Rezia. Centri della signoria erano Zurigo e Breisach (dove si batteva moneta), la fortezza di Hohentwiel (Hegau), il convento privato dei Burchard a Waldkirch (Brisgovia). Fu condottiero dell'esercito di Ottone I nella battaglia del Lechfeld (955) e a più riprese in Italia. B. morì senza discendenza.

Riferimenti bibliografici

  • LexMA, 2, 941 sg.
  • E. Hlawitschka, Untersuchungen zu den Thronwechseln der ersten Hälfte des 11. Jahrhunderts und zur Adelsgeschichte Süddeutschlands, 1987
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ✝︎ 973

Suggerimento di citazione

Borgolte, Michael: "Burcardo III", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.03.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020787/2011-03-17/, consultato il 20.01.2021.