de fr it

Wandalmarus

603/604 . Duca franco dal 591 alla morte, fu successore di Theudefred e predecessore di Protadius. Esercitò il potere ducale nel pagus Ultrajoranus (territorio compreso tra il Giura e le Alpi) nella parte burgunda del regno merovingio. Secondo Fredegario, fu nominato duca da re Gontrano (561-592) nel suo trentunesimo anno di regno. È forse identificabile con l'omonimo camerario, che nel 585 consegnò al re Sidonia, moglie del patrizio ribelle Ennio Mummolo, e il tesoro di quest'ultimo.

Riferimenti bibliografici

  • A. Kusternig, Quellen zur Geschichte des 7. und 8. Jahrhunderts, 1982
  • Fredegar, IV 4; IV 3; IV 24
  • HbSG, 1, 101
  • J. R. Martindale, The Prosopography of the Later Roman Empire, vol. 3B, 1992, 1234, 1400
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ 603/604