de fr it

Schaller

Fam. del patriziato cittadino di Berna estintasi poco dopo il 1550. Lienhard, immigrato da Thann (Alsazia), è menz. la prima volta nel 1446 come cittadino di Berna e dal 1458 come membro del Gran Consiglio. Fu probabilmente il padre di Niklaus (->) e Lienhard (1524). Niklaus ricoprì la carica di cancelliere della città di Berna. Lienhard fu membro del Piccolo Consiglio e quale Grossweibel (1509) fu coinvolto nell'affare Jetzer.

Riferimenti bibliografici

  • S. Kirchberger, I. Steiger, Bernisches Staatsbuch, 6, ms., s.d., 626 (presso BBB)