de fr it

Jakob vonBlarer

29.6.1802 Aesch (BL), 22.7.1873 Romans-sur-Isère (Dip. Drôme, F), catt., di Aesch. Figlio di Franz Karl Jakob Christoph, primo scudiero del principe vescovo di Basilea, e di Maria Anna Gabriela von Rotberg. Fratello di Anton (->). Eugénie Pascal, di Romans-sur-Isère. Si formò quale ufficiale presso l'Ist. militare reale di Stoccarda e presso il reggimento di linea sviz. in Francia; in seguito prese parte alla campagna di restaurazione borbonica in Spagna. Al suo ritorno in Svizzera (1830) sostenne, così come fece suo fratello Anton, il movimento per l'indipendenza di Basilea Campagna. Comandante popolare, noto con il nome di Vater Schaggi (padre Jakob), B. guidò i Basilesi nella battaglia di Hardwald (3.8.1833). Dopo la fondazione del cant., B. si occupò della sua proprietà terriera. Nel 1848 curò gli affari militari della Repubblica di Neuchâtel e nel 1850 fu membro della Costituente di Basilea Campagna. Colonnello fed. fino al 1855, si arruolò in seguito nella legione straniera inglese e fra il 1855 e il 1856 partecipò alla campagna di Smirne (oggi Izmir). Si ritirò quindi di nuovo a vita privata, alla cura delle sue terre a Romans-sur-Isère.

Riferimenti bibliografici

  • Basellandschaftliche Zeitung, 1/2.2.1911
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.6.1802 ✝︎ 22.7.1873