de fr it

Grynaeus

Fam. basilese di accademici, originaria di Veringendorf (Württemberg), chiamata anche Grüner o Griner. Simon (->) venne a Basilea nel 1529 quale professore dell'Univ. Tra gli esponenti della fam. figurano teologi rif. (oltre a Simon, anche Thomas, ->, e Johann Jakob, ->), giuristi (Samuel, -> ) e studiosi di scienze naturali e umane (Simon, ->; Simon, ->). Alla fine del XVI e nel XVII sec. la fam. fu inoltre attiva in professioni rappresentate nelle corporazioni e amministrative. Il già cit. Johann Jakob, antiste, ristabilì tra il 1586 e il 1617 l'ortodossia nella Chiesa rif. di Basilea. La fam. strinse legami con l'élite basilese e nel XVI sec. riuscì anche ad accedere alla classe dirigente del margraviato del Baden e di Mulhouse. Il teologo Johann Ludwig Frey fondò nel 1747 a Basilea l'Ist. Frey-G., in memoria del suo collega Johannes G. La fam. si estinse nel XVIII sec.

Riferimenti bibliografici

  • APar presso StABS
  • C. Roth, «Stammtafeln einiger ausgestorbener Basler Gelehrtenfamilien», in BZGA, 16, 1917, 398 sg.
  • E. Staehelin, Johann Ludwig Frey, Johannes Grynaeus und das Frey-Grynaeische Institut in Basel, 1947
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF