de fr it

Schönauer

Fam. cittadina e di Consiglieri di Basilea, il cui capostipite Theobald (1520-1605), suonatore di liuto originario di Kenzingen (Baden, D), ottenne la cittadinanza di Basilea nel 1556. Quest'ultimo, due dei suoi figli e uno dei suoi abiatici ricoprirono la carica di amministratore del capitolo del duomo. Un terzo figlio, Emanuel (1577-1655), fu il primo esponente della fam. a divenire membro del Piccolo Consiglio (1633). Il ramo fondato da Emanuel annoverò numerosi commercianti, banchieri e pastori rif. e, nel XIX sec., anche giuristi. La fam. concluse alleanze matrimoniali con numerose fam. del patriziato cittadino di Basilea, ad esempio con Salome Burckhardt, figlia di Johann Rudolf S., sebbene nessun membro della fam. stessa accedette mai alle massime cariche.

Riferimenti bibliografici

  • Schweiz. Geschlechterbuch, 1, 520 sg.
  • W. R. Staehelin (a cura di), Wappenbuch der Stadt Basel, 1917-1930

Suggerimento di citazione

Hess, Stefan: "Schönauer", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.08.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020988/2011-08-25/, consultato il 21.10.2020.