de fr it

Passavant

Fam. discendente dal casato nobile franc. dei de La Haye-P. originaria della Haute-Saône, il cui capostipite, Nicolas (->), acquisì la cittadinanza di Basilea nel 1596. Nicolas e i suoi figli furono tra i più importanti rappresentanti dell'industria serica basilese. Il suo abiatico Niclaus (1625-1695), giurista, fu il primo membro della fam. a ricoprire una carica cittadina quale consulente legale del Consiglio (1660). Altri importanti esponenti dei P. furono Claudius (1680-1743) e suo figlio omonimo (1709-1778), medici personali del margravio del Baden-Durlach e del vescovo di Basilea, Jean François (1751-1834), fondatore dell'ist. bancario ginevrino Passavant & Cie, e i suoi figli Emanuel (1785-1842), promotore della borsa di Basilea, e Theophil (->), pastore rif., oltre a Emanuel (1843-1922), pres. della Ciba, e al naturalista Carl (->).

Riferimenti bibliografici

  • AFam presso StABS
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 6, 461-465