de fr it

Pfändler

Fam. rif. glaronese poco diffusa, appartenente nel XVI e XVII sec. al ceto dirigente, immigrata probabilmente a metà del XV sec. da Appenzello. Menz. per la prima volta nel 1504, la fam. ottenne la cittadinanza di Glarona e Schwanden. Per un certo periodo gestì alcuni mulini a Glarona, Mollis e Schwanden. L'ascesa politica cominciò con Jost (1584), balivo nel Freiamt nel 1547. Nel XVI e XVII sec. la fam. annoverò balivi, inviati alla Dieta fed. e i due Landamani Jost (->) e Heinrich (->). Esponenti del casato furono anche ufficiali mercenari, medici, pastori rif. e insegnanti. I P. conclusero alleanze matrimoniali con fam. rif. di estrazione sociale media e superiore. Nel 1670 il pastore Johann Heinrich (1636-1687) redasse una delle prime descrizioni del cant. Glarona.

Riferimenti bibliografici

  • I. Tschudi-Schümperlin, J. Winteler, Wappenbuch des Landes Glarus, 1937, 62 sg. (rist. 1977)
  • F. Stucki, 50 alte Glarner Familien, 1989, 65
  • C. H. Brunner, Glarner Geschichte in Geschichten, 2004, 36-49