de fr it

SchulerGL

Antica fam. di Glarona prevalentemente rif., menz. la prima volta nel 1333, cittadina di Rüti (oggi com. Glarona Sud), Glarona, Netstal (oggi com. Glarona) e Mollis (oggi com. Glarona Nord). L'identificazione con i Wala non è attestata dalle fonti. Gli S. furono attivi nel servizio mercenario, tra l'altro con Fridolin (1602) e Nikolaus (->). Dal XVI alla metà del XVIII sec. ebbero un ruolo nella politica cant. e annoverarono balivi, membri del governo cant. (Schrankenherren) e, con Paulus (->), un Landamano e alfiere. Esponenti della fam., come Jakob (->), nel XVIII e XIX sec. contribuirono allo sviluppo industriale del cant., ad esempio con la fabbrica di indiane Egidius Trümpy & Comp a Glarona, con filande e stabilimenti di tessitura a Rüti e Mels e con fabbriche a Wetzikon (ZH) e Sankt Ingbert (Saar). Per questo periodo si distinsero anche il pastore rif. Johann Melchior (->) e il medico Fridolin (->). Nel XX sec. Fridolin (->) fu Consigliere di Stato e Hans (->) Consigliere nazionale.

Riferimenti bibliografici

  • I. Tschudi-Schümperlin, J. Winteler, Wappenbuch des Landes Glarus, 1937 (19772), 71 sg.
  • F. Stucki, 50 alte Glarner Familien, 1989, 73-76