de fr it

Iselinfamiglia antica

Fam. basilese del XIII sec. che deteneva il diritto di infeudazione (Achtburger). Rudolf, menz. nel 1227, fu ufficiale al servizio del Sacro Romano Impero, Heinrich (1299) amministratore dell'ospedale cittadino di Basilea e Kuno (1380) promotore della chiesa degli Scalzi della città. Peter (menz. nel 1437) visse come frate dell'ordine agostiniano nel convento femminile basilese di Klingental. Heinrich (->) fu Consigliere basilese e maestro a capo delle corporazioni, Lienhart (1469-1521) balivo di Münchenstein e balivo di Homberg, Jakob (1472-1518) balivo di Farnsburg. La Riforma costrinse la fam. ad allontanarsi da Basilea e a porsi al servizio del vescovo: Wolfgang (1526) fu balivo vescovile a Pfeffingen e balivo a L'Isle e Hans Jakob (1540) balivo vescovile del Birseck. Con la sua morte si estinse la fam. antica degli I.

Riferimenti bibliografici

  • Wackernagel, Basel
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 7, 285-288

Suggerimento di citazione

Schibler, Thomas: "Iselin (famiglia antica)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.01.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021063/2008-01-28/, consultato il 29.09.2020.