de fr it

Chatoney

Fam. di notabili di Morat, originaria della Savoia, nota anche sotto i nomi di Chastonney, Hugonyn e Zatonnay. Dalla fine del XIV sec. il casato ottenne la cittadinanza di Cournillens (com. Misery-Courtion), dove nel 1439 Jakinus e Henri amministravano terre dell'ospedale cittadino di Friburgo. Claude divenne cittadino di Burg bei Murten (franc. Châtel) nel 1559 e Jacques di Morat nel 1583. Attiva inizialmente nel commercio di stoffe, dalla fine del XVI sec. la fam. ricoprì cariche pubbliche di importanza locale e annoverò numerosi avvocati e notai, fra cui Karl-Gabriel (1762-1808), membro della Consulta (1802) e del Gran Consiglio (dal 1803). Suo figlio Karl-Friedrich (->) fu Consigliere di Stato radicale (1848) e Consigliere agli Stati (1851-53). Nella seconda metà del XIX sec. la fam. perse importanza.

Riferimenti bibliografici

  • Genealogia presso AEF