de fr it

Galley

Fam. di tipografi, cittadini di Friburgo dal 1595. Nel 1841 Boniface (1817-1884) aprì a Friburgo una tipografia nella quale furono attive quattro generazioni di G.; fu pure editore del Journal de Fribourg (1859-1907, su posizioni radicali moderate). Il figlio Arthur (1841-1917), suo successore al giornale, ne mantenne la linea editoriale ma cessò di esserne l'editore e il tipografo dopo la fusione con Le Confédéré de Fribourg, che aveva dato vita, nel 1907, a L'Indépendant. Arthur fu pure municipale radicale a Friburgo, a capo delle opere pubbliche (1895-1903). André (1885-1977), figlio di Arthur, diresse l'impresa fam. dal 1917; vi lavorò anche suo fratello Max (1893-1962). Madeleine Chiffelle, figlia di André, riprese la tipografia con il nome di Goumaz & Galley SA e nel 1983 la trasferì a Cugy (FR).

Riferimenti bibliografici

  • Schedario presso AEF
  • «Arthur Galley», in NEF, 52, 1918, 97 sg.