de fr it

Pettolaz

Fam. originaria di Charmey. Johannod Pittolat è cit. nel 1375. Dei P. si stabilirono a Friburgo, Bulle, La Tour-de-Trême e Lione. Un ramo friburghese, accolto nel patriziato cittadino nel 1662 e di cui fecero parte Garin (1640-1722), il figlio Ignace (1682-1735) e l'abiatico François Ignace (1718-78), si distinse nella magistratura durante l'ancien régime. Diversi P. di Charmey si arricchirono con il commercio del Gruyère, come i fratelli François (1685-1767) e Pierre (1694-1773), mercanti e banchieri, in società con il nipote François (1711-1778). I discendenti di quest'ultimo vennero ammessi nel patriziato cittadino nel 1783 e fecero precedere la particella nobiliare al proprio cognome. Jean François Cyprien de P. (->) e suo figlio Jean Joseph Cyprien de P. (1813-63), uomini d'affari, furono deputati liberal-conservatori al Gran Consiglio friburghese. Pierre-Léon (->), un loro lontano cugino, fu senatore durante la Repubblica elvetica.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AEF
  • Fondo presso APriv Barberêche, Zurigo
  • R. Ruffieux, W. Bodmer, Histoire du gruyère en Gruyère du XVIe au XXe siècle , 1972
  • P. Rime, «Les Pettolaz, une dynastie de barons du fromage», in Cahiers du Musée gruérien, 2, 1999, 33-40