de fr it

Hans vonFlüe

ca. 1447, fra l'1.5 e il 25.7.1506, di Sachseln. Figlio maggiore di Nicolao (->). (non dopo il 1467) Elisabeth, figlia di Niklaus von Einwil (dopo il 1485). Inviato di Obvaldo alla Dieta fed. (1483-1503), fu più volte Landamano di Obvaldo (1483, 1489, 1492, 1498, 1501, 1506). Nel 1498 figurava con il fratello Walter (->) nel registro milanese dei beneficiari di pensioni. Secondo la letteratura più antica visse a Flüeli nella casa natale di S. Nicolao della F.; alla morte della madre (dopo il 1487) si trasferì nella residenza dei genitori situata nel podere di Schibloch. Recentemente si è ipotizzato che il suo domicilio fosse a Sankt Niklausen presso Kerns.

Riferimenti bibliografici

  • E. Omlin, Die Landammänner des Standes Obwalden und ihre Wappen, 1966, 100 sg.
  • R. Küchler, «Das Protokoll des Fünfzehnergerichts Obwalden 1529-1549», in Gfr., 146, 1993, 348 sg.
Link
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ ca. 1447 ✝︎ fra l'1.5 e il 25.7.1506

Suggerimento di citazione

Sigrist, Roland: "Flüe, Hans von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.01.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021148/2005-01-27/, consultato il 19.04.2021.