de fr it

Rudolf vonHalten

Menz. la prima volta il 6.10.1361, prima del 12.10.1380 . È cit. nei documenti come donzello e scudiero. Le analogie del blasone indicano un probabile rapporto di parentela con la fam. di cavalieri ministeriali originaria di H. Residente probabilmente a Lungern o a Sachseln, nel 1368, 1372 e 1373 è menz. come Landamano di Obvaldo. Sua figlia sposò il Landamano Walter von Hunwil, mentre il figlio Petermann vendette nel 1380 il censo della giurisdizione di Obsee (Lungern), che aveva ereditato.

Riferimenti bibliografici

  • M. Kiem, «Die Alpenwirtschaft und Agrikultur in Obwalden seit den ältesten Zeiten», in Gfr., 21, 1866, 144-231, spec. 202-204 (con fonti, XIV sec.-1619)
  • E. Omlin, Die Landammänner des Standes Obwalden und ihre Wappen, 1966, 79 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 6.10.1361 ✝︎ prima del 12.10.1380