de fr it

PeterImfeld

1556 Lungern, 7.3.1628 Sarnen, catt., di Lungern, dal 1604 ca. di Sarnen. Figlio di Andreas, capitano e oste, e di Barbara Kretz, di Kerns. 1) Dorothea nata I.; 2) Juliane, figlia di Anton von Zuben. Fu al servizio della Spagna e della Francia. Rappresentante di Lungern nel tribunale obvaldese dei Quindici (1586, 1588, 1593, 1597 e 1600), fu membro del Consiglio (dal 1588), responsabile delle costruzioni cant. (1593), tesoriere e capitano generale (1597), e Landamano di Obvaldo (1604, 1609, 1614, 1618 e 1623). Fu spesso inviato alla Dieta fed. e al giuramento dei patti di alleanza con la Francia (1602) e con la Spagna (1604). Nel 1604 fu arbitro nella lite tra la città e il baliaggio di Zugo. Cavaliere dell'ordine pontificio dello Speron d'oro.

Riferimenti bibliografici

  • K. Imfeld, «Die Imfeld von Obwalden von den Anfängen bis um 1700», in Obwaldner Geschichtsblätter, 21, 1997, 451-457
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF