de fr it

NiklausImfeld

prima del 1500 a Lungern, poco prima del 4.6.1556 a Sarnen, di Lungern, dal 1525 ca. di Sarnen (Freiteil). Figlio di Kaspar e di Katharina im Dorf. Capostipite degli I. del Freiteil. 1) (1525 ca.) Wiberta von Einwil, di Sarnen; 2) (1542) Barbara Kretz, di Beckenried. Fu giudice del tribunale dei Quindici (1531, 1534, 1537, 1541), balivo di Engelberg (1538-42) e della contea di Baden (1545-47), primo Landamano di Obvaldo (1548, 1551, 1556), membro del Consiglio segreto (1554), più volte inviato alla Dieta e presso il re di Francia (1548). Arruolatosi molto presto nelle truppe franc., fu il primo obvaldese dell'epoca moderna a ottenere il titolo di cavaliere.

Riferimenti bibliografici

  • K. Imfeld, «Die Imfeld von Obwalden von den Anfängen bis um 1700», in Obwaldner Geschichtsblätter, 21, 1997, 199-559, spec. 226-244