de fr it

SebastianOmlin

Menzionato la prima volta nel dicembre del 1533, 1563 Sachseln, di Sachseln. 1) Katharina von Flüe, probabilmente figlia di Nicolao della Flüe; 2) Barbara Schild. Fu avogadro ecclesiastico di Sachseln (1533), più volte membro del tribunale dei Quindici di Obvaldo e balivo della Vallemaggia (1540-42). Nel 1548 fu inviato di Sachseln per dirimere la diatriba concernente la quota di rappresentanti di Nidvaldo alle Diete federale e tra il 1550 e il 1560 fu delegato alla Dieta federale. Fu inoltre membro del Consiglio segreto di Obvaldo (1554) e primo Landamano (1555, 1559 e 1562). Capitano al servizio della Francia.

Riferimenti bibliografici

  • E. Omlin, Die Landammänner des Standes Obwalden und ihre Wappen, 1966, 119 sg.
  • R. Küchler, «Das Protokoll des Fünfzehnergerichts Obwalden 1529-1549», in Gfr., 146, 1993, 151-390; 147, 1994, 93-337