de fr it

MarcMorand

21.7.1888 Martigny-Ville, 20.3.1971 Martigny, catt., di Martigny-Ville, Charrat e Trient. Figlio di Jules, avvocato e notaio e deputato al Gran Consiglio del Vallese, e di Marie-Alexandrine-Isaline Bonvin. Yvonne-Marie-Louise Danchaud, figlia di Victor Henri, cittadina franc. Dopo il collegio di Saint-Maurice e la maturità presso quello di Engelberg ottenne la licenza in diritto all'Univ. di Berna; divenne notaio (1909) e avvocato (1912). Vicesindaco di Vernayaz, deputato al Gran Consiglio del Vallese (1917-45, pres. nel 1926-27), sindaco anche di Martigny-Ville (1921-60), pres. del partito radicale vallesano, M. fu soprattutto colui che diede un nuovo volto a Martigny. Fu pres. della soc. cui venne affidata la realizzazione della parte elvetica del tunnel del Gran San Bernardo (Tunnel du Grand-Saint-Bernard SA) e amministratore della Ferrovia Martigny-Orsières. Colonnello di Stato maggiore generale (ultimo comandante della brigata di montagna 3).

Riferimenti bibliografici

  • Biner, Autorités VS, 340
  • L'Etat-major, 8, 245
  • E. Morand, Martigny, 1940-1990, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.7.1888 ✝︎ 20.3.1971