de fr it

Augustin vonRiedmatten

28.5.1796 Sion, 19.8.1867 Sion, catt., di Sion. Figlio di Joseph-Augustin, ufficiale al servizio della Sardegna e notabile, e di Marie Josèphe Ambuel. (1822) Henriette de Torrenté, figlia di Joseph-Marie, esattore. Frequentò il collegio a Sion e il Prytanée national militaire di La Flèche (liceo militare, Pays de la Loire). Al servizio della Francia (reggimento Freuler; secondo tenente nel 1816, primo tenente nel 1818, congedo nel 1822), poi di Napoli (terzo reggimento sviz.; capitano nel 1826, maggiore, poi colonnello nel 1848), prese parte ai combattimenti del 15.5.1848 e alle campagne di Sicilia. Nel 1852 fu nominato generale di brigata. Dopo il licenziamento dei reggimenti sviz. (1860) R. fu promosso maresciallo di campo, poi tenente generale. Partecipò alla difesa di Gaeta (Lazio) e seguì a Roma il re Francesco II dopo la sua abdicazione (1861) prima di tornare a Sion. Fu un conservatore legittimista. Venne insignito di numerose onorificenze.

Riferimenti bibliografici

  • AFam presso AEV
  • B. de Riedmatten, «Le Lt.-Gén. A. de Riedmatten», in Nouvelliste du Rhône, NR magazine, 9.6.1961
  • A. Donnet, «Personnages du Valais fichés par l'administration française du département du Simplon (1811)», in Vallesia, 41, 1986, 276
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.5.1796 ✝︎ 19.8.1867