de fr it

Louis-MarieTurreau de Garambouville

4.7.1756 Evreux (Normandia), 10.12.1816 Conches (Normandia). Figlio di Claude Louis, procuratore fiscale, e di Marie Anne Lepecheur. (1796) Marie-Angélique Lequesne, vedova di Charles-Philippe Ronsin, generale. Partigiano della Rivoluzione, fu ufficiale di riserva della cavalleria. Generale, nel 1794 schierò le "colonne infernali" in Vandea. Nel 1799 partecipò alla campagna franc. nella Repubblica elvetica e represse la seconda rivolta dell'alto Vallese. Responsabile dei lavori per la strada del passo del Sempione (dal 1800), dall'estate del 1801 occupò il Vallese e ordinò requisizioni e imposte straordinarie. Residente in Vallese (1802-03), appoggiò i fautori di un'annessione del Vallese e del Vaud alla Francia. Dopo la proclamazione dell'indipendenza del Vallese (settembre del 1802), ritirò le sue truppe (agosto del 1803). In seguito fu ambasciatore negli Stati Uniti (1803-11). Nel 1812 fu nominato barone de Linières.

Riferimenti bibliografici

  • C.-E. de Rivaz, Mémoires historiques sur l'occupation militaire en Valais par le général Turreau, 1890
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.7.1756 ✝︎ 10.12.1816
Classificazione
Politica (1790-1848)