de fr it

Edouard deWolff

5.6.1808 Sion, 8.1.1881 Sion, catt., di Sion. Figlio di Alexis, gran castellano e borgomastro, e di Rosine Bertrand. (1836) Marie-Louise de Riedmatten, figlia di Pierre-Louis, borgomastro. Dopo il collegio dei gesuiti di Sion, fu tenente d'artiglieria a Capua nel reggimento vallesano al servizio di Napoli (1827). Durante una licenza in patria, nel 1844 comandò l'artiglieria delle truppe governative contro il movimento della Giovane Svizzera nella battaglia presso il ponte sul Trient. Nominato capitano in seguito alla repressione di una rivolta a Napoli (1848), dopo la riconquista della Sicilia divenne maggiore (1849), tenente colonnello (1852) e generale di brigata (1859). Dopo il congedo delle truppe sviz. al servizio di Napoli rientrò in Vallese con una cospicua pensione. Fu poi sindaco di Sion (1863-66) e deputato al Gran Consiglio vallesano (1865-69). Fu insignito del titolo di cavaliere di S. Giorgio e della croce dell'ordine di Francesco I di Napoli.

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Chronique de Malacors, 1989, 109-140
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.6.1808 ✝︎ 8.1.1881