de fr it

PlazidusTanner

31.3.1797 (Alois) Arth, 17.2.1866 Engelberg, catt., di Arth. Figlio di Martin Alois, guardiano notturno, e di Verena Marty. Fratello di Anton (->). Dopo la scuola dell'abbazia di Engelberg (1810), professò i voti (1815) e venne ordinato sacerdote (1819). Fu archivista dell'abbazia (1820-34 e 1849-66) e direttore della scuola conventuale (1826) nonché ultimo parroco e amministratore a Sins dei beni di Engelberg (1834-49). Nominato abate di Engelberg (1851), impresse un nuovo orientamento e un nuovo slancio all'istituzione, tra l'altro trasformando la scuola abbaziale in un moderno liceo (1851) e partecipando alla fondazione del convento femminile Maria Rickenbach (1857). Come archivista fece raccogliere copie di fonti su Engelberg provenienti dalla Svizzera e dall'estero, poi riunite nelle Collectanea (tre volumi, 1400-1615). Intrattenne una corrispondenza amichevole con Joseph Eutych Kopp e Hermann von Liebenau.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 651 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF