de fr it

Franz-FriedrichAmbuel

28.2.1704 Sion, 11.4.1780 Sion, catt., di Sion. Figlio di Friedrich, grancastellano e borgomastro di Sion, e di Anna Maria Lambien. Studiò filosofia a Friburgo in Brisgovia (1722-24), dove conseguì il titolo di magister philosophiae; proseguì poi gli studi a Vienna. Ordinato sacerdote nel 1727, divenne canonico (1735) e gran sagrestano (1746). Dal 1760 al 1780 fu vescovo di Sion; pubblicò l'Instructio pastoralis complectens principia practica (1765) e trasferì dalla provincia di Savoia a quella sviz. i monasteri cappuccini di Saint-Maurice e Sion (1766-67). Promotore dell'istruzione, nel 1777, dopo la soppressione dell'ordine dei gesuiti, chiamò a insegnare nel collegio di Briga padri dell'ordine degli scolopi e in quello di Sion preti secolari. A. fu l'ultimo vescovo di Sion a detenere il diritto di coniare monete; lasciò un vasto patrimonio, che fu in parte utilizzato per finanziare il nuovo organo e gli ornamenti della cattedrale.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/5, 259 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Franz-Friedrich Ambühl
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 28.2.1704 ✝︎ 11.4.1780

Suggerimento di citazione

Ammann, Hans-Robert: "Ambuel, Franz-Friedrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.06.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021331/2002-06-06/, consultato il 28.11.2020.