de fr it

Johann Joseph ArnoldBlatter

Ritratto di Johann Joseph Arnold Blatter, di autore anonimo (Galleria del convento dei cappuccini, Sion; fotografia Jean-Marc Biner).
Ritratto di Johann Joseph Arnold Blatter, di autore anonimo (Galleria del convento dei cappuccini, Sion; fotografia Jean-Marc Biner).

23.3.1684 Visp, 19.1.1752 Sion, catt., di Visp. Figlio di Arnold (->) e di Anna Katharina Burgener. Cognato di Eugène de Courten. Frequentò il collegio dei gesuiti di Briga, poi studiò filosofia e teol. a Vienna. Fu parroco e decano di Sierre (1708-11), canonico (dal 1711) e parroco (1719-34) a Sion. Fu principe vescovo di Sion dal 1734 al 1752, periodo durante il quale i cappuccini vennero cacciati dal Goms (1746) e nella prepositura del Gran San Bernardo si svolse il processo di separazione tra religiosi vallesani e valdostani (1734-52). Sensibile alla riforma e alla formazione del clero, nel 1748 fondò nell'antico convento di Géronde il primo seminario diocesano e offrì borse per lo studio della teol. a Vienna, Novara e Dillingen an der Donau.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/5, 256 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Zenhäusern, Gregor: "Blatter, Johann Joseph Arnold", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.11.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021339/2002-11-06/, consultato il 27.01.2021.