de fr it

Humbert deChevron

Menz. dal 1319, tra il 1361 e il 1367 . Figlio di Humbert IV de Villette, signore di C., membro di una delle principali fam. della nobiltà savoiarda. Amphélise d'Aigle, figlia unica di Pierre, visdomino e siniscalco di Sion. Balivo dello Chablais per il conte di Savoia (1319, 1328-30), C. rese omaggio al vescovo di Sion. Alla morte del suocero (1343), ereditò alcuni diritti del visdominato di Sion. Nel 1346 riscattò alla fam. d'Ollon i diritti che questa rivendicava, ovvero un terzo del visdominato di Sion. Durante il periodo che intercorse tra la scomparsa del feudalesimo e la formazione del patriziato i suoi discendenti ebbero un ruolo di primo piano nel Vallese.

Riferimenti bibliografici

  • E.-A. de Foras, Armorial et nobiliaire de l'ancien duché de Savoie, 2, 1878, 5-31
  • Walliser Wappenbuch, 1946, 60 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1319 ✝︎ tra il 1361 e il 1367