de fr it

AntoineCourten

Menzionato dal 1407, probabilmente nel 1435, di Briga. Figlio di Johann, ricco mercante, appaltatore della sosta di Briga, e di Elsa von Silenen. 1) Johanna von Raron, figlia di Heinrich; 2) Judith von Riedmatten, nipote di Thomas, maior di Chouson ossia Saint-Nicolas. Courten commerciò con suo padre tra il Sempione e la regione di Milano. Grancastellano di Briga (attestato nel 1407 e nel 1428), nel 1407 Courten partecipò ad alcune trattative con l'Ossola. Gran balivo (1432-1433), tra il 1434 e il 1435 fu di nuovo grancastellano di Briga. Appare diverse volte nella cerchia di Andrea dei Benzi de Gualdo, vescovo di Sion.

Riferimenti bibliografici

  • von Roten, Landeshauptmänner, 3 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1407 ✝︎ probabilmente nel 1435