de fr it

Maurice deCourten

4.9.1692 Parigi, 29.1.1766 Parigi, catt., di Sierre. Figlio di Melchior-François (->). Fratello di Pierre-Anne (->). Celibe. Al servizio della Francia, fu cadetto nel reggimento de C. (1706), tenente colonnello (1724), brigadiere di fanteria (1738), maresciallo di campo (1743), colonnello del reggimento de C. (1744-66) e tenente generale (1748). Ben visto alla corte franc., dove le sue opinioni politiche e militari erano apprezzate, venne incaricato di missioni da Luigi XV presso Federico II (1745) e Maria Teresa (1757). Dopo la guerra dei Sette anni collaborò con il duca de Choiseul alla riforma dell'esercito franc. Nel 1759 fu all'origine della creazione dell'ordine al Merito Militare riservato agli ufficiali prot. Nel 1742 Carlo VII gli conferì il titolo di conte del Sacro Romano Impero. Fu inoltre insignito dei titoli di cavaliere (1721) e commendatore (1744) dell'ordine di S. Luigi, di cui ricevette pure la gran croce (1759). Con lui si estinse il ramo dei de C. di Parigi.

Riferimenti bibliografici

  • C. Vaudroz, «La mission du comte M. de Courten à Vienne en 1757», in Ann. val., 1979, 3-43
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.9.1692 ✝︎ 29.1.1766